Rose, rose e ancora rose!

Mi rivolgo a tutte le spose che amano le rose, questo fiore unico e meraviglioso, che può essere romantico, classico, chic, in base a come viene lavorato, trattato e associato ad altri fiori.

 

La rosa non è solo quella che conosciamo: bianca, rosa, rossa, gialla o arancione. Esistono infinite varietà di rose, per forma, colore, dimensione.

 

Quando scegliete le rose per i vostri addobbi, non limitatevi a definirne il colore: chiedete di poter vedere alcune varietà, non resterete deluse!

 

Esistono rose che sono quasi verdi, altre con i petali frastagliati, altre meravigliose che sfumano dal rosa centrale ad una screziatura di verde sui petali.

 

Ve ne segnalo alcune fra le più utilizzate: la rosa sweet avalanche, che sfuma dal rosa al quasi bianco; la rosa la belle, che sfuma dal rosa più intenso al verde; la famosissima vendela, che ha una punta di crema che la colora; la peach avalanche, il cui colore sfuma più verso un pesca come si intuisce dal nome.

 

Oltre queste tutti i colori che non hanno sfumature, che vanno dal colore intenso a quello pastello.

 

Molto belle inoltre le roselline, o anche le rose grandi, a grappolo, come quelle dell’immagine sotto (rosa mini eden). Possono essere usate in associazione con quelle più grandi nelle composizioni, o per le coroncine delle damigelle ad esempio.

Infine volevo segnalarvi delle rose che io trovo meravigliose. Non sono assolutamente usuali, ed hanno un costo maggiore rispetto alle rose “comuni”, ma almeno per il bouquet direi che ne vale proprio la pena.

Sono le rose cosidette nostalgiche. Arrivano perlopiù dall’Inghilterra, dalla Germania e comunque dai paesi del Nord Europa in genere. Sono rose in origine rampicanti o cespugliose, quasi sempre a grappolo.

Si distinguono principalmente per le forme, diverse fra loro ma anche rispetto alla rosa che tutte conosciamo, ed inoltre sono rose piacevolmente profumate.

Provate a chiedere al vostro fiorista di fiducia se ha un catalogo che le illustri, così eventualmente da poter creare un bouquet davvero unico!

1 Discussion on “Rose, rose e ancora rose!”
  • Che belle le rose….ultimamente mi sono innamorata delle yves piaget…
    Anche se sono meravigliose quasi tutte!!vorrei riempirne la casa intera, peccato che poi sono fuori tutto il giorno e non riesco a godermele!!!

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi