Quel sottile filo che separa la fantasia dalla realtà

Chi mi segue, avrà oramai capito che mi piace molto leggere. Dall’ultimo libro che ho letto, ha preso spunto questa mia riflessione. Il libro è “L’Imperatore di Portugallia”. Non ve ne racconto la trama, in quanto magari qualcuno di voi avrà piacere di inserirlo fra le letture estive, ma volevo condividere con voi un pensiero. E’ così sottile la linea che separa quello che gli altri percepiscono di noi, da

Continue reading…