Solo parole

 

Ciao a tutti! Questo post è solo per scusare la mia assenza da questo mio diario talvolta per troppo tempo….. mi manca molto scrivere e seguire il mio blog come riuscivo a fare fino a qualche tempo fa…
Non ho salutato gli amici dell’ultimo corso IED e voglio approffittare per farlo adesso ed è tanto tempo che non condivido con voi i miei pensieri. La giustificazione è che fortunatamente ho avuto un periodo lavorativo abbastanza intenso ed in più sto tentando di prepararmi all’arrivo di questa nuova vita…
Volevo dire grazie a Pino Mango, che non leggerà mai i miei post, ma che per una fortuita coincidenza mi ha regalato canzoni nuove ogni volta che una delle mie figlie veniva alla vita ed ogni volta con le sue parole le ho cullate per farle addormentare…. anche questa volta le sue parole addormenteranno la mia piccola….
Per stasera vi lascio solo con una poesia…

 

Desiderata
Va’ serenamente in mezzo al rumore e alla fretta
e ricorda quanta pace ci puo’ essere nel silenzio.
Finche’ e’ possibile senza doverti arrendere conserva
i buoni rapporti con tutti.
Di’ la tua verita’ con calma e chiarezza, e ascolta gli altri,
anche il noioso e l’ignorante, anch’essi hanno una loro storia da raccontare.
Evita le persone prepotenti e aggressive, esse sono un tormento per lo spirito.
Se ti paragoni agli altri, puoi diventare vanitoso e aspro,
perche’ sempre ci saranno persone superiori ed inferiori a te.
Rallegrati dei tuoi risultati come dei tuoi progetti.
Mantieniti interessato alla tua professione, benche’ umile;
e’ un vero tesoro rispetto alle vicende mutevoli del tempo.
Sii prudente nei tuoi affari, poiche’ il mondo e’ pieno di inganno.
Ma questo non ti impedisca di vedere quanto c’e’ di buono;
molte persone lottano per alti ideali, e dappertutto la vita e’ piena di eroismo.
Sii te stesso. Specialmente non fingere di amare.
E non essere cinico riguardo all’amore,
perche’ a dispetto di ogni aridita’ e disillusione esso e’ perenne come l’erba.
Accetta di buon grado l’insegnamento degli anni,
abbandonando riconoscente le cose della giovinezza.
Coltiva la forza d’animo per difenderti dall’improvvisa sfortuna.
Ma non angosciarti con fantasie.
Molte paure nascono dalla stanchezza e dalla solitudine.
Al di la’ di ogni salutare disciplina, sii delicato con te stesso.
Tu sei un figlio dell’universo, non meno degli alberi e delle stelle;
tu hai un preciso diritto ad essere qui.
E che ti sia chiaro o no, senza dubbio l’universo va schiudendosi come dovrebbe.
Percio’ sta in pace con Dio, comunque tu Lo concepisca,
e qualunque siano i tuoi travagli e le tue aspirazioni,
nella rumorosa confusione della vita conserva la tua pace con la tua anima.
Nonostante tutta la sua falsita’, il duro lavoro e i sogni infranti,
questo e’ ancora un mondo meraviglioso. Sii prudente.
Fa di tutto per essere felice.
Max Ehrmann
6 Discussions on
“Solo parole”
  • Ciao Ornella, è un piacere rileggerti, Sono felice che tt va bene1 Questa poesia è un regalo per me, styrana a volte la vita…
    Per quando è previsto l' arrivo della tua bimba?…un grande abbraccio

  • Le parole non sono mai "solo parole" anche quando ci sembrano che cadano nel vento..
    Prima o poi qualcuno le leggerà e si emozionerà.
    Sono molto felice per te, per il lavoro e per la nuova vita che arriverà.
    Inoltre ti faccio i complimenti per i post passati (non ho sempre tempo di commentare) la comunione era deliziosa e pure quei gioielli che sai io amo molto!
    Buon 2 giugno!

    Diana

  • Carissime amiche, mi rendo conto di quanto abbiate ragione…. scrivere per se stessi, seguendo il filo dei propri pensieri per poi scoprire che quelle stesse parole doveva leggerle magari qualcuno, come l'amica che ha scritto sopra…. la vita è davvero una magia a volte!
    Per rispondere sempre a questa amica la mia piccolina arriverà il 1 Luglio se tutto procede da programma!! Baci grandi!

  • Allora…Hai cominciato il conto alla rovescia???
    In un batter d'occhio arriverà anche la tua terza piccolina…che emozione!
    per lei qualche verso del mitico Mango da "piccolissima"

    "Se diventassi te, tu diventassi me
    come un romanzo scritto e letto ma vissuto mai
    ti porterei con me tra i sogni che non ho
    e direi, e direi
    oh! piccolissima!
    e direi, e direi
    oh! piccolissima!

    Piccolissima realtà
    grande come un mare
    tra l'immenso e un'altro si, ti vorrei
    sei l'unica per me, sei l'unica per me,
    sei l'unica per me…"

    …perchè i figli sono sempre "unici" nella loro identità, anche se ne si ha più di uno!

    un abbraccio!

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi