Il Festival delle Lettere – Lettera a un Sogno

lettere

 

Ho questa cara amica di cui vi ho già parlato, blogger come me (anche se oramai sono un pochino troppo sporadica nei miei post) Fancy Nancy per cui ho trovato l’altro giorno la definizione perfetta… le ho detto che lei per me è una finestra sul mondo… sempre appassionata, sempre informata, conosce gli eventi ed i locali più glamour, come quelli più discreti e mi piace molto quando condivide con me i suoi pensieri.
L’altro ieri appunto, mi ha informata su una iniziativa che ho trovato bellissima, molto romantica e alla quale avrei tanto voluto partecipare… se solo fossi informata come lei e lo avessi saputo prima!
Il Festival delle Lettere dal 30 settembre al 5 ottobre al Teatro Litta di Milano, festival arrivato alla sua decima edizione. Ogni anno viene emesso un bando con l’annuncio del tema dell’edizione e su quel tema chiunque voglia partecipare deve scrivere una lettera (rigorosamente a mano ovviamente) per poter poi partecipare alla lettura finale di queste lettere nel corso delle varie serate.
Da segnalare che attraverso questo progetto vengono fatte molte donazioni in beneficienza, scegliendo ogni anno un ente differente.
Trovo questo progetto davvero bellissimo, poetico e romantico… a me ancora capita di scrivere lettere, a volte ed in certe situazioni trovo possa essere l’unico mezzo per trasmettere fino in fondo i miei pensieri, così come non riuscirei ancora assolutamente a leggere un libro attraverso un tablet.
Il tema di quest’anno poi è quello per cui davvero mi è spiaciuto non aver partecipato Lettera a un Sogno. Un tema bellissimo e profondo che ti costringe ad un faccia a faccia nei confronti di un sogno che ancora potrebbe avverarsi o che è rimasto oramai parte del passato o che semplicemente ci ha aiutato tutta la vita a viverla nel migliore dei modi rimanendo sempre lì in sottofondo, un pò in disparte, perchè a volte il ruolo dei sogni può semplicemente essere questo.. rimanere tali, vivere nella nostra mente per non realizzarsi mai ma per essere parte di noi e per darci sempre la speranza che un giorno sarà diverso. Non è semplice guardare in faccia i propri sogni e cercare di capire se abbiamo rinunciato, se abbiamo fallito o se più semplicemente siamo riusciti a far crescere con noi anche i nostri sogni, realizzandoli piano piano… uno ad uno.
Vi auguro e mi auguro di non smettere mai di sognare, di credere nei sogni, perchè è uno dei modi per vedere sempre il bello della vita.
4 Discussions on
“Il Festival delle Lettere – Lettera a un Sogno”

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi